Principale generaleCostruire un riscaldamento a pavimento - teoria e pratica

Costruire un riscaldamento a pavimento - teoria e pratica

contenuto

  • I riscaldatori di acqua calda
    • Installazione serpeggiante
    • Bifilare / a forma di verme-
    • Distanze tra i tubi
    • Il principio di Tichelmann
  • Sistemi bagnati o sistemi di essiccazione
    • sistemi di essiccazione
    • sistemi a umido
  • Riscaldamento a pavimento elettrico
  • Häugig ha fatto delle domande

Soprattutto dagli anni '70, il riscaldamento a pavimento si è sviluppato sempre più in una popolare variante di riscaldamento. Originariamente utilizzato come supplemento al riscaldamento classico, ora viene utilizzato in molti nuovi edifici come unico riscaldamento. Tuttavia, la costruzione di un sistema di riscaldamento a pavimento consiste in numerose varianti costruttive. Ti mostreremo quali diversi tipi di costruzione sono possibili, come il sistema di riscaldamento è installato nel pavimento e quali metodi di posa esistono.

La struttura del riscaldamento a pavimento coinvolge vari punti, come l'alimentazione, l'inserimento nel terreno e la disposizione dei tubi di riscaldamento. Solo un'attenta pianificazione consente un funzionamento efficace. Tieni presente che l'energia viene persa sotto i mobili e che anche la distribuzione del calore si traduce in un piacevole ambiente di vita. Pertanto, è necessario preparare un piano prima di iniziare la posa. Ciò riguarda la disposizione di tutti gli elementi del riscaldamento. Devi decidere come realizzare l'ingresso e l'uscita e quali valvole sono necessarie. È necessario tenere conto delle perdite di carico dei consumatori e degli scambiatori di calore nonché di eventuali ponti freddi sulle finestre. Aggiungete a ciò la decisione per il progetto di base:

I leader d'acquaelettrico
- è deposto nel terreno

- ha bisogno di molto spazio

- costruzione piatta

- installazione rapida semplice

I riscaldatori di acqua calda

Un tipo di riscaldamento a pavimento sono i riscaldatori di acqua calda. I tubi vengono posati nel terreno, che scorre attraverso l'acqua calda. Il pavimento sovrastante si riscalda e il calore viene rilasciato nella stanza. I tubi sono realizzati in plastica o rame, il primo è il più comunemente usato. Il polietilene è una delle materie plastiche più popolari. È a tenuta d'ossigeno, riducendo il rischio di corrosione nella caldaia. Al fine di ottenere il miglior utilizzo possibile del calore, la posa dei tubi di riscaldamento è un punto cruciale.

  • Tipo di installazione:
    • la moda meandri
    • bifilare / elicoidale

Installazione serpeggiante

Il tipo tortuoso di posa porta a una temperatura superficiale irregolare nella stanza. Vi sono quindi aree particolarmente calde e aree più fresche. La procedura viene utilizzata principalmente per piccole stanze o nell'area del bordo. Il termine "meandro" deriva dall'area dei fiumi. Si riferisce a un loop di fiume in una sequenza di diversi loop di fiume. L'installazione tortuosa si basa sulla disposizione alternata dei tubi in linee parallele. Nell'area del flusso, la potenza termica è massima. Se la richiesta di riscaldamento richiesta nella stanza è piccola o se si tratta di una stanza piccola, la disparità di distribuzione del calore viene nuovamente compensata o le perdite di calore che si verificano mettono in prospettiva gli effetti.

Doppio meandro-installazione:
La posa a doppio meandro si basa sulla posa a meandro. I tubi di riscaldamento vengono posati come al solito alternativamente in file parallele. Tuttavia, la distanza di posa è stata raddoppiata. Il ritorno è realizzato tra i tubi di riscaldamento.

Bifilare / a forma di verme-

Bifilar significa duplice nel senso di "ravvicinati". I tubi di riscaldamento sono posati elicoidalmente, a partire dal bordo esterno. Sono disposti in cerchi a spirale al centro della stanza.

Suggerimento: se i tubi di alimentazione e di ritorno sono posizionati fianco a fianco, si ottiene una distribuzione uniforme del calore nella stanza. Le direzioni opposte del flusso di acqua calda impediscono aree particolarmente calde o fredde.

Distanze tra i tubi

Più vicini sono i tubi affiancati, maggiore è l'effetto termico. In passato o negli edifici più vecchi è stato raccomandato di variare la distanza di posa. Le pareti esterne e le aree delle finestre si raffreddano molto rapidamente in caso di isolamento insufficiente. Pertanto, la distanza è stata scelta più piccola. Mentre nel resto della stanza sono state realizzate distanze di almeno 10 centimetri, la spaziatura dei tubi in luoghi più freddi è scesa al di sotto di questo limite. Gli edifici moderni non richiedono alcuna variazione della distanza in questo punto. Poiché ora vengono utilizzati un buon isolamento esterno e un isolamento delle finestre, nessuna superficie di raffreddamento estremamente forte.

Il principio di Tichelmann

Il principio di base si basa sulla stessa lunghezza della tubazione per il mezzo di refrigerazione e di trasferimento di calore. Durante l'installazione, osservare le linee di fornitura e di ritorno insieme. Il flusso di massa è diviso uniformemente, poiché ad ogni punto di erogazione si verificano perdite di pressione costanti. I vantaggi sono nella costruzione semplice. Le linee di fornitura e di ritorno sono disposte nella stessa forma. La regolazione idraulica è facilmente realizzabile. I vantaggi includono anche l'alto livello di sicurezza operativa, in quanto non vi è alcun controllo aggiuntivo o parti in movimento. Lo svantaggio è la maggiore quantità di tubazioni. Calcola quindi prima delle elezioni i costi esatti. Un altro difetto è la mancanza di opzioni di espansione. Poiché si tratta di un voto esatto del trasferimento, non è più possibile apportare modifiche al principio. Per poter implementare il circuito Tichelmann, tutti i consumatori e gli scambiatori di calore devono produrre la stessa perdita di pressione. In ogni caso, gli oggetti considerati includono:

  • radiatore
  • collettori solari
  • riscaldatori d'aria
  • memoria
  • Muro di registro riscaldamento

In caso di perdite di carico diseguali, non si ottiene alcuna regolazione completa. Devi realizzare un'ulteriore regolazione idraulica . L'equalizzazione delle perdite di carico sulle superfici di riscaldamento deve essere garantita.

Sistemi bagnati o sistemi di essiccazione

Il riscaldamento a pavimento può essere posato in sistemi a umido e a secco. Nel sistema a umido, i tubi sono posati in massetto di anidrite o massetto di cemento. I sistemi di asciugatura sono realizzati mediante piastre per massetto a secco.

sistemi di essiccazione

I tubi sono posati nello strato isolante sotto il rivestimento del pavimento. Sono collegati all'isolamento del supporto. Grazie a Wärmeleitblechen la distribuzione del calore è ottimizzata. Nel caso di sistemi a secco, è anche possibile applicare direttamente il terriccio. Puoi scegliere tra diversi tipi di pavimenti, come laminato, parquet o piastrelle. I vantaggi sono il riscaldamento più rapido e la temperatura di mandata più bassa. Questa variante è particolarmente adatta per l'ammodernamento di edifici e per vecchi edifici.

I pannelli del massetto a secco possono essere dotati di una speciale fresatura in cui sono collegati i tubi di riscaldamento. Beneficiate del modo di lavorare semplificato e del risparmio di tempo. Se hai poca esperienza nella posa del riscaldamento a pavimento, questa versione è particolarmente adatta.

sistemi a umido

I sistemi a umido portano il loro nome perché i tubi sono racchiusi dal massetto inizialmente a umido. La fissazione avviene in diversi modi. In questo modo è possibile fissare i tubi su tappetini di supporto in acciaio mediante fascette. Oppure tiri fuori una piastrina di plastica e fissi i tubi lì.

Riscaldamento a pavimento elettrico

I sistemi di riscaldamento a pavimento possono essere posati sotto forma di piastre elettriche. Sono collegati alla rete e non richiedono la posa complicata dei sistemi di tubazioni. Le pellicole riscaldanti sono progettate e sono particolarmente facili da usare. Possono essere applicati sia sul massetto che sul massetto. I vantaggi non sono quindi solo nella riduzione dello sforzo, ma anche nella bassa altezza. È possibile installare cavi di riscaldamento nel letto adesivo delle piastrelle e quindi risparmiare notevole altezza. I film possono anche essere posati sotto il laminato.

Suggerimento: è necessario prestare particolare attenzione nelle aree umide. L'umidità non deve causare difetti o scosse elettriche. Pertanto, vengono offerti prodotti speciali per ambienti umidi, che dovrebbero essere utilizzati in ogni caso.

La costruzione di base del riscaldamento a pavimento elettrico

  • I tappetini riscaldanti e i fogli riscaldanti sono già pronti per l'installazione
  • Le stuoie possono essere autoadesive
  • Lunghezza massima consigliata del tappetino riscaldante: 20 metri
  • largo fino a 1 metro
  • Costruzione dei singoli tappetini: cavo scaldante con tappetini di supporto
  • Posare i cavi scaldanti in modo uniforme sui tappetini di supporto
  • La posa è possibile su diversi piani: pavimenti in pietra, parquet, laminato e molto altro
  • nel caso del parquet: non più di 150 watt di potenza per m²
  • Appoggiare il riscaldamento a pavimento elettrico sull'isolamento acustico dell'impatto

Ulteriori informazioni nel nostro articolo Impianto di riscaldamento a pavimento elettrico

Häugig ha fatto delle domande

Qual è il costo del riscaldamento a pavimento ">

Lunghezza: 5 metri
Larghezza: 7 metri
Area: 5 mx 7 m = 35 m²
Prezzo per riscaldamento per m²: 40 euro

Prezzo totale per riscaldamento a pavimento: 40 Euro x 35 = 1.400 Euro

Posso effettuare l'installazione da solo?
È possibile installare il riscaldamento a pavimento da soli, solo per il collegamento alla rete idrica e lo scarico deve essere consultato uno specialista. I tubi possono essere facilmente introdotti nel terreno dopo aver impostato un piano. Molto meno costosa è la posa di tappetini riscaldanti. Se necessario, possono essere tagliati a misura secondo le istruzioni del produttore.

Suggerimento: pianificare quindi il rinnovamento del rivestimento del pavimento e l'installazione del riscaldamento a pavimento in combinazione.

Ulteriore collegamento: i vantaggi e gli svantaggi del riscaldamento a pavimento

Suggerimenti per lettori veloci:

  • Posa a secco o posa a umido
  • Meandri: temperatura superficiale irregolare
  • Installazione modulare: distribuzione uniforme della temperatura
  • Installazione elicoidale: tubi a spirale verso il centro della stanza
  • poca polvere
  • i radiatori di disturbo sono evitati
  • L'ambiente di vita è piacevole
  • I tubi di riscaldamento possono essere posati nel massetto
  • I pannelli del massetto a secco possono avere dispositivi per il riscaldamento dei tubi
Categoria:
Dopo così tanti giorni il massetto è percorribile: consigli e suggerimenti
Rimuovi il badge ambientale / il badge per polveri sottili pulito: come funziona!