Principale Vestiti per bambini all'uncinettoFai da te: rimuovi le macchie sul divano e dal tessuto del divano

Fai da te: rimuovi le macchie sul divano e dal tessuto del divano

contenuto

  • rimedi casalinghi
  • Rimuovi le macchie dal divano
    • Rimuovere le macchie idrosolubili
    • Macchie non idrosolubili
    • Macchie contenenti proteine
    • casi particolari
  • Domande importanti

Le macchie sul divano o sulla buona poltrona in tessuto sono sempre fastidiose. Ma invece di infastidirti per molto tempo, cerca di sbarazzarti della macchia da solo. Esistono numerosi strumenti per affrontare tutti i tipi di contaminanti. Ma quale rimedio aiuta contro quale macchia ">

Accadde rapidamente: il bicchiere di vino rosso si inclina sulla buona tappezzeria, quando dipinge le unghie che gocciolano di smalto sulla costosa fodera in tessuto della sedia o la candela accesa lascia le macchie di cera sul divano. Se ci sono bambini piccoli in casa, possono essere contaminati urina, sangue o altri fluidi corporei. Mentre puoi semplicemente mettere la biancheria sporca in lavatrice, questo non è possibile con il divano o la poltrona. Ma anche qui, ci sono una serie di rimedi casalinghi che puoi usare per rimuovere le macchie da solo. Ecco alcuni consigli utili per combattere le macchie.

Rimuovere le macchie il più presto possibile

Prima trattate una macchia, migliore e più facile è rimuovere. Quindi agisci immediatamente. È utile tenere sempre a portata di mano asciugamani puliti e crepe da cucina, soprattutto se stai organizzando una grande festa o se ai bambini piace scatenarsi sui mobili imbottiti. Una volta che una macchia si è asciugata, difficilmente può essere rimossa senza lasciare residui. Inoltre, non sai necessariamente cosa ha causato il danno.

rimedi casalinghi

... per rimuovere le macchie

Ci sono alcuni rimedi domestici che probabilmente hai in casa comunque. Con un prezioso divano o poltrone di alta qualità con rivestimento in tessuto, dovresti fare scorta di altri mezzi. La maggior parte dei prodotti è adatta anche per la pulizia di altri mobili, biancheria o stoviglie.

Avviso di pulizia sui mobili

Rimedi domestici per la rimozione delle macchie:

  • Detersivo (liquido per lana)
  • Sapone di gall / sapone di cagliata
  • sapone neutro
  • Detersivo per piatti a pH neutro
  • asciugamani puliti e senza lanugine
  • carta da cucina
  • spazzola morbida
  • spazzolino da denti
  • impacchi freddi

I detergenti che non sono necessariamente presenti in ogni famiglia, ma a volte funzionano bene, includono:

  • smacchiatore speciale
  • alcool denaturato
  • polvere di acido citrico
  • benzina
  • acqua distillata

Ciò significa che si utilizza in quale punto, dipende dalla rispettiva condizione. Ad esempio, macchie come smalto o cera non sono solubili in acqua e quindi non possono essere rimosse con agenti a base d'acqua. Nelle macchie contenenti proteine ​​come sangue, urina, sudore, sperma e pus, d'altra parte, dovrebbe essere usata solo acqua fredda chiara. La contaminazione da vino, cibo, cosmetici e penne, tuttavia, di solito può essere lavata via con sapone.

Suggerimento: prima prova ogni rimedio su una parte poco appariscente dei mobili. Se il tessuto si scolorisce, si schiarisce o addirittura diventa sfocato, tieni le mani lontane. Una macchia sul divano è meno evidente di un buco o di un punto completamente irruvidito nella fodera in tessuto.

Rimuovi le macchie dal divano

Prima di iniziare la rimozione della macchia, scopri cosa ha causato la macchia. Riguarda:

  • macchie idrosolubili: alimenti e bevande, cosmetici, profumi, penne
  • macchie non solubili in acqua: vernici, resine, adesivi, olio lubrificante
  • macchie proteiche: sangue, sudore, urina, pus, sperma
  • Casi speciali: gomma da masticare, cera di candela, plastilina

Suggerimento: su mobili imbottiti di alta qualità, troverai generalmente etichette con istruzioni per la cura e rimedi in un luogo nascosto, che non devi mai usare. A volte le istruzioni per la cura sono anche registrate in un opuscolo. Si prega di consultare prima di iniziare a farlo da soli.

Rimuovere le macchie idrosolubili

Le macchie idrosolubili possono essere lavate abbastanza bene con sapone neutro. Sciogliere il prodotto in acqua fredda e applicarlo in modo circolare sulla macchia con un panno morbido. Quindi trattare il contaminante con acqua distillata. Quando la macchia è scomparsa, asciugare la zona umida con carta da cucina. Puoi ripetere questo trattamento più volte. Se non hai sapone neutro in casa, puoi anche usare detersivo per lana liquido o detersivo per piatti. In nessun caso è necessario utilizzare detersivi o panni e spugne rigidi se si desidera rimuovere le macchie. Irruvidiscono il tessuto e possono persino lasciare buchi.

Le macchie di tè sono una vera sfida: non appena si sono asciugate difficilmente le toglierai dal divano o dalla poltrona. Se la macchia è ancora fresca, premere la crêpe da cucina per assorbire l'umidità. Quindi lavalo con una soluzione di sapone o cagliata.

Macchie non idrosolubili

Le macchie idrosolubili sono molto più difficili da eliminare dal tessuto rispetto alle macchie idrosolubili. Anche dopo una riuscita eliminazione rimane quasi sempre un residuo debole. Vernici, resine o vernici contengono solventi che attaccano la vernice e anche le fibre del tessuto. Per lavare tale sporco dal tessuto, è necessario benzene o acqua speciale colorante. Gli agenti vengono applicati con un panno morbido e strofinato sulla macchia fino a quando la macchia è visibile. Quindi lasciare asciugare il punto. Successivamente, la macchia può essere trattata con acqua distillata.

Macchie contenenti proteine

Tutti i fluidi corporei contengono proteine. Questo rende difficile la rimozione delle macchie. Non utilizzare in nessun caso acqua calda, poiché ciò causa la coagulazione delle proteine ​​e la loro corretta assestamento nei pori del materiale. Lavare il sangue, il pus, l'urina, il sudore e lo sperma il prima possibile con acqua distillata fredda. Solo allora puoi trattare le aree con sapone neutro o detergente per lana. Tampona le macchie con carta da cucina ben asciutta. Spesso, quindi, è necessario lavorare nuovamente sul posto con acqua distillata.

Il sangue secco può essere eliminato completamente solo nei casi più rari. La tintura rossa è molto colorata e lascia macchie marroni. Prova a rimuovere le macchie di sangue con polvere di acido citrico. Puoi prendere la polvere in farmacia. Per rimuovere la macchia, sciogliere un cucchiaio di acido citrico in 150 millilitri di acqua. Immergi un panno bianco privo di lanugine e strofina la macchia sul divano o sulla poltrona in tessuto fino a renderla quasi invisibile. Tampona attentamente i resti. Quindi lavare l'area con acqua distillata.

Per ulteriori suggerimenti e consigli sulla rimozione delle macchie di sangue, consultare: Rimozione delle macchie di sangue

casi particolari

La gomma da masticare, lo stucco e la cera delle candele hanno la spiacevole proprietà di indurire e mangiare le fibre. Non provare a rimuoverli con un pennello. La fodera in tessuto soffre e diventa ruvida. Nella maggior parte dei casi, riuscirai a trattare le macchie con il freddo.

Per fare ciò, posizionare un impacco di ghiaccio congelato in posizione per rendere la gomma o la cera davvero dura. Quindi le particelle di sporco indurito possono essere rimosse dal tessuto con una spazzola morbida o uno spazzolino da denti. Le più grandi macchie di cera di candela si spezzano prima in piccoli pezzi per facilitarne la rimozione.

Per le macchie di cera, si consiglia spesso di rimuovere la cera dal tessuto a caldo. Per questo, un blotter viene posizionato sulla macchia e lavorato con un ferro caldo. A causa del calore, la cera diventa liquida e assorbita dalla carta assorbente. Questo metodo è consigliato solo per la cera bianca. Non appena la cera delle candele è colorata, c'è il rischio di bruciare i coloranti nel tessuto a causa del calore.

Ecco alcuni altri consigli utili per rimuovere le macchie di cera su diverse superfici: rimuovere la cera di candela

Domande importanti

Perché acqua distillata per rimuovere le macchie "> Prepara acqua distillata

Non cospargere mai le macchie di vino rosso con il sale

Un vecchio consiglio delle nonne è di cospargere immediatamente le macchie di vino rosso sul rivestimento con sale e lasciarlo asciugare per mezza giornata. Non dovresti obbedire a questo consiglio. Il sale fa bruciare le macchie ancora più fortemente nel tessuto e non può essere rimosso in seguito. Pertanto, lavare solo le macchie di vino rosso con acqua e sapone neutro.

Suggerimento: se si desidera rimuovere le macchie, lavorare sempre dal bordo al centro. Inizia nel mezzo con la rimozione della macchia, strofina l'inquinamento verso l'esterno e aumenta solo il danno.

Metal Drill Wiki: tutti i tipi, prezzi + informazioni da riconoscere
Grafico della pressione sanguigna gratuito per la stampa in formato PDF, Word ed Excel