Principale Vestiti per bambini all'uncinettoCrea Malerhut - Faltanleitung per cappelli fatti di carta da giornale

Crea Malerhut - Faltanleitung per cappelli fatti di carta da giornale

Rulli di vernice e pennelli gocciolanti possono causare un grande casino durante l'installazione. Una protezione contro il colore è quindi la cosa più importante - mostriamo in questo Faltanleitung, mentre armeggi rapidamente un Malerhut. Tutto ciò di cui hai bisogno è il giornale.

Vogliono dipingere l'appartamento e hanno pensato a tutto - tranne che il colore può gocciolare sulla testa e sui capelli quando accarezza la coperta ">

Nota: con un doppio strato di carta da giornale, Malerhut diventa più stabile.

Passaggio 2: piega il bordo inferiore del giornale.

Passaggio 3: quindi piegare l'angolo inferiore destro e l'angolo inferiore sinistro verso l'alto e verso il centro.

Passaggio 4: quindi piegare lo strato superiore del giornale verso il basso sui bordi dei due triangoli.

Passaggio 5: applicare il cappello del pittore sul retro e ripetere il quarto passaggio.

Passaggio 6: ora piega verso l'interno gli angoli sporgenti.

Step 7: Il cappello del pittore è ora girato indietro e anche gli angoli dell'altro lato sono piegati verso l'interno.

Nota: ora gli angoli possono essere fissati a piacimento con nastro adesivo, ma in realtà il cappello del pittore dovrebbe rimanere senza nemmeno nella sua forma.

Ora Malerhut è pronto per l'uso dalla carta da giornale! Questo cappello è un po 'più piccolo e più adatto per le teste dei bambini. Puoi semplicemente piegare la variazione per un adulto da una pagina di giornale piegata, che puoi distribuire in formato verticale. Quindi fai il Malerhut esattamente come descritto sopra.

La pittura dell'appartamento non è più nulla e puoi iniziare. Con il piccolo gadget all'inizio - la realizzazione del cappello da pittore - porta i tuoi bambini direttamente nell'umore del rinnovamento! Quindi sfiora la mano e via!

Piega origami tulipano - Istruzioni fai-da-te per la stampa
Carta vetrata / carta vetrata: quale granulometria per quale materiale