Principale generaleApri la bottiglia di vino senza cavatappi - in soli 30 secondi

Apri la bottiglia di vino senza cavatappi - in soli 30 secondi

contenuto

  • Variante 1: fiamma ossidrica e asciugamano
  • Variante 2: gancio per bicicletta (gancio)
  • Variante 3: vite, cacciavite
  • Variante 4: chiodi e martello
  • Variante 5: asciugamano, scarpa e parete
  • Variante 6: coltello
  • Variante 7: chiave
  • Variante 8: acqua calda
  • Variante 9: premere su tappi

Oh no: il tempo di chiusura rischia di andare nei pantaloni, perché non hai il cavatappi a portata di mano e quindi il vino che non vedi l'ora per tutto il giorno, non può aprire ">

Tutto è preparato per una grande festa o una serata romantica per due. Gli ospiti vanno al tavolo decorato in modo fantastico e attendono con impazienza il vino preparato. Vuoi aprire la bottiglia, ma all'improvviso ti rendi conto che non hai un cavatappi in casa. E ovviamente i negozi sono già chiusi a tarda notte, a parte il fatto che sarebbe noioso e fastidioso dover lasciare di nuovo la festa. La buona notizia: non è necessario necessariamente un cavatappi per estrarre il tappo dalla bottiglia. Funziona allo stesso modo con i nostri consigli pratici, di solito in meno di mezzo minuto. Scegli il tuo metodo preferito e provalo!

Variante 1: fiamma ossidrica e asciugamano

Certo, è molto più probabile che possieda un cavatappi piuttosto che avere un bruciatore a gas piccolo, maneggevole, a propano o butano chiamato fiamma ossidrica. Ma a volte accadono le cose più strane, quindi non vogliamo escludere che tu possa essere esattamente quello o quello che può o meno essere un tale strumento.

Rimuovere il tappo con una fiamma ossidrica

Come rimuovere il tappo della bottiglia di vino con la fiamma ossidrica:

  1. Fase: avvolgere la parte inferiore della bottiglia di vino in un asciugamano.
  2. Passaggio: tenere la bottiglia per l'asciugamano. Questo è per la tua sicurezza se la bottiglia si rompe inaspettatamente durante l'operazione.
  3. Passo: prendi la fiamma ossidrica con la mano libera. Premere lo strumento a una distanza di circa 20 centimetri dal collo della bottiglia. Il gas dovrebbe colpire l'area sotto il tappo per spostare gradualmente quest'ultimo verso l'alto.
  4. Fase: dopo alcuni secondi, il tappo del vino viene posizionato in modo da poterlo estrarre facilmente a mano. In alternativa, lasciare la fiamma ossidrica accesa fino a quando il tappo non si muove a modo suo.

Variante 2: gancio per bicicletta (gancio)

La nostra seconda variante non è esattamente il modo più comune per aprire una bottiglia di vino senza un cavatappi. Tuttavia, ci sono molti proprietari di biciclette ed è del tutto possibile che all'uno o all'altro piaccia appendere la bicicletta al soffitto del garage - con l'aiuto di un gancio per bicicletta corrispondente, che può anche fornire un servizio pratico in relazione al nostro problema rosso o bianco.

Tirare il tappo con un gancio

Come trasformare il tappo di sughero dalla bottiglia con un gancio per bicicletta:

  1. Fase: avvitare con cura il gancio con il lato appropriato nel tappo.
  2. Passo: una volta che si sente che l'utensile è relativamente saldamente ancorato nel sughero, utilizzare il gancio comunemente rivestito in vinile come maniglia.
  3. Fase: estrarre il tappo di sughero dal collo della bottiglia a curve lente.

Suggerimento: tenere la bottiglia lontana dal corpo durante la rotazione, in modo che il tappo non sia infelice.

Se non hai un gancio per bicicletta a portata di mano, puoi anche usare un gancio "normale".

Variante 3: vite, cacciavite

Il fatto di avere viti, cacciaviti e pinze nella cassetta degli attrezzi per la casa non è impossibile. Con questi utensili ottieni il tappo in pochissimo tempo dalla bottiglia di vino.

Aprire la bottiglia di vino con una vite e un "cacciavite"

Per estrarre il tappo dalla bottiglia con una vite, un cacciavite e una pinza:

  1. Fase: prendere una vite lunga circa due centimetri e dotata della testa più larga possibile e di un cacciavite adatto.
  2. Fase: avvitare la vite nel tappo con l'aiuto del cacciavite.
  3. Fase: inserire la vite correttamente (la testa deve sporgere di circa un centimetro dal tappo) ">

    Suggerimento: in alternativa alle pinze, puoi anche usare l'artiglio (lato che tira le unghie) di un martello.

    Variante 4: chiodi e martello

    Questo metodo funziona in modo molto simile alla variante 3. Tuttavia, sono necessari quattro chiodi e un martello anziché una vite, un cacciavite e una pinza.

    Aprire la bottiglia di vino con chiodi e martello

    Per estrarre il tappo dalla bottiglia di vino con chiodi e un martello:

    1. Passo: martellare quattro chiodi lunghi e sottili affiancati nel tappo.
    2. Passo: Non appena senti che le unghie sono stabilmente nel sughero, afferrale con l'artiglio del martello.
    3. Passaggio: estrarre delicatamente chiodi e tappi dalla bottiglia con rotazioni delicate.

    Variante 5: asciugamano, scarpa e parete

    Quasi ogni bottiglia di vino può essere aperta bussando sul fondo della bottiglia. Gli strumenti per questo metodo sono un asciugamano, una scarpa e un muro o un albero, se sei appena fuori casa. In questa variante classica, è particolarmente importante fare attenzione per non danneggiare la bottiglia.

    Elimina i tappi

    Come trasportare il sughero toccando dalla bottiglia di vino:

    1. Passaggio: avvolgere un asciugamano spesso attorno al fondo della bottiglia.
    2. Fase: mettere la bottiglia in una scarpa convenzionale (ad es. Sneaker).
    3. Passaggio: tenere la scarpa con una mano e il corpo della bottiglia centrale con l'altra.
    4. Step: Batti la bottiglia lateralmente - con la suola della scarpa davanti - contro il muro o l'albero. Potente, ma senza violenza.

    Suggerimento: per proteggere ulteriormente il muro, è possibile utilizzare un secondo asciugamano per attutire l'impatto della scarpa.

    Nota: il metodo funziona senza una scarpa, ma poi tocca meglio la bottiglia contro il pavimento.

    1. Step: Con i forti colpi, il tappo viene gradualmente espulso dalla bottiglia di vino. Continua a toccare fino a quando il tappo non è scivolato abbastanza lontano dalla gola.
    2. Passo: quindi estrarre il tappo dalla bottiglia con le dita (o le pinze).

    Variante 6: coltello

    Un'altra idea acuta: il trucco con il coltello. Qui si deve almeno supporre che davvero tutti abbiano (almeno) un utensile corrispondente e quindi possono sempre usare il metodo quando è a casa.

    Come trasformare il tappo di sughero dalla bottiglia di vino con un coltello:

    1. Step: Prendi un coltello da cucina affilato a portata di mano. Naturalmente, la lama dell'aiuto utilizzata deve adattarsi facilmente al collo della bottiglia.
    2. Passo: forare con cura la punta nel tappo della bottiglia.
    3. Fase: se la punta è relativamente stretta, puoi iniziare tirando il tappo verso l'alto con un leggero movimento di torsione e una pressione uniforme.

    Variante 7: chiave

    Mentre le nostre varianti precedenti di solito presumono che tu sia a casa, il metodo chiave è quasi sempre possibile, dal momento che quasi nessuno esce di casa senza questo "strumento". Sebbene questo tentativo non sia così semplice, con un po 'di tatto e forza nella mano funziona, tuttavia, per attirare il tappo.

    Estrarre i tappi con la chiave

    Per svitare il tappo con una chiave dalla bottiglia:

    1. Step: prendi una chiave stabile a portata di mano.
    2. Passaggio: inserire la chiave lateralmente nel tappo.
    3. Passaggio: quindi ruotarlo due o tre volte a sinistra e a destra. Applicare una leggera pressione verso l'alto.
    4. Step: leva delicatamente il tappo dalla bottiglia. Tendi la mano e l'avambraccio correttamente.

    Variante 8: acqua calda

    Anche con acqua pura, è possibile aprire la bottiglia di vino senza un cavatappi. Lo svantaggio di questa variante risiede nel tempo relativamente lungo che si trasferisce nel paese, fino a quando tu e i tuoi ospiti non ottenete finalmente il nobile calo "alla bocca".

    Bottiglia di vino sotto l'acqua calda

    Ecco come farlo:

    1. Passaggio: tenere il collo di bottiglia sotto l'acqua calda corrente per circa cinque-dieci minuti.
    2. Step: Stupido solo che il vino sia caldo anche dopo il lungo calore. Quindi rimettilo in frigo per circa mezz'ora. Nota la varietà!

    Nota: il calore dell'acqua riscalda l'aria sotto il tappo, facendolo muovere verso l'alto. In effetti, questo metodo è paragonabile alla nostra primissima variante (fiamma ossidrica).

    Variante 9: premere su tappi

    Tutti i metodi non sono riusciti ">

    Premi i tappi di sughero

    Come premere il tappo nella bottiglia di vino:

    1. Passaggio: prendere un oggetto lungo e sottile a portata di mano. Vengono messi in discussione vari utensili, come un cacciavite o uno spazzolino da denti, un coltello o una penna.
    2. Step: Metti l'aiuto scelto sul tappo.
    3. Fase: quindi spingere delicatamente l'oggetto nella bottiglia per premere il tappo in su.

    Attenzione: fare attenzione a non schizzare se stessi o chiunque altro con il vino quando si spinge il tappo attraverso il collo della bottiglia.

    Suggerimento: se si dispone di un setaccio fine, è possibile mantenerlo sopra quest'ultimo quando si versa il vino nei barattoli per catturare parti di sughero più grossolane.

    Per quale delle varie opzioni finalmente decidi: ti auguriamo buona fortuna e diciamo alla fine pieno di fiducia: per il meglio!

    Suggerimenti per lettori veloci:

    • La bottiglia di vino aperta va senza cavatappi
    • con ganci per bicicletta, chiavi, coltelli o chiodi e un martello
    • In tali metodi sono utili i movimenti rotativi
    • tipico: il fondo della bottiglia (avvolto in un asciugamano) bussa contro il muro o l'albero
    • anche possibile: tenere la bottiglia sotto l'acqua calda
    • stai attento con tutti i metodi
Categoria:
Heat Pads & Grain Pads: scegli il giusto riempimento
Bastoncini a rilievo all'uncinetto (fronte e retro) - impara le basi