Principale generaleApri la pigna: come decifrarla! | I pinoli sono commestibili?

Apri la pigna: come decifrarla! | I pinoli sono commestibili?

contenuto

  • I pinoli sono commestibili "> Apri la pigna
    • Conservare in luogo asciutto
    • Metti il ​​riscaldamento
    • "Blow up" nel forno
  • Rimuovi i pinoli
  • Linea pinoli
    • Scaldare in padella
    • schiaccianoci

Vuoi aprire pigne raccolte o acquistate, ma non sai come farlo? La nostra guida con diverse istruzioni passo-passo ti aiuterà a rompere i coni duri e ad ottenere i preziosi tesori all'interno!

Le pigne sono ora anche in Germania, Austria e Svizzera un ospite frequente nel reparto ortaggi del supermercato. Alcune persone hanno la fortuna di raccogliere i coni in natura o nel proprio giardino. Al fine di ottenere i chicchi all'interno delle pigne, questi ultimi devono essere aperti - e questo può essere un compito piuttosto noioso. Di seguito ti forniamo molti consigli pratici per l'apertura delle pigne e l'uso dei pinoli.

I pinoli sono commestibili?

Sì, i pinoli sono commestibili e portano puro divertimento. Sono particolarmente utilizzati nella cucina italiana e orientale, ma sono adatti anche per molti altri piatti. Che si tratti di piatti di pasta o di riso, insalate o zuppe: l'aroma mite e la consistenza morbida dei chicchi valorizzano enormemente quasi ogni piatto.

Sicuramente nel corso dei tuoi acquisti avrai notato che i pinoli senza pezza sono piuttosto costosi. Sai perché è così? Naturalmente, i noccioli hanno ingredienti eccellenti: contengono circa il 50% di grassi e il 40% di proteine e contengono molte vitamine e minerali. La composizione non è la ragione per i prezzi per lo più succosi. Piuttosto, la costosità ha a che fare con la preparazione relativamente complicata.

Infatti, anche con la lavorazione industriale con macchine, è difficile estrarre i chicchi dalle pigne e liberarli dai loro gusci duri. È estremamente complesso separare i nuclei molto morbidi e di conseguenza sensibili incolumi dal guscio. Fondamentalmente, la procedura dei professionisti difficilmente differisce dal metodo fai-da-te a casa. Innanzitutto, i coni vengono aperti dal calore secco, quindi i gusci vengono accuratamente rimossi dai semi gialli con il punto nero.

Apri la pigna

Innanzitutto, si tratta di aprire le pigne. Ti presentiamo le tre varianti più comuni.

Conservare in luogo asciutto

Le pigne si aprono da sole se conservate in una stanza calda e asciutta. Tuttavia, ciò potrebbe richiedere diverse settimane. L'attesa relativamente lunga non è solo una prova di pazienza per te, ma anche pericolosa per i nuclei all'interno dei coni. Spesso iniziano a formarsi e non sono più commestibili quando le pigne si sono aperte.

Suggerimento: la muffa può essere rilevata dall'odore di muffa delle pigne e successivamente anche dallo scolorimento grigiastro delle anime.

Metti il ​​riscaldamento

Per accelerare il processo di apertura, si consiglia di posizionare le pigne su un riscaldatore attivato. Tieni d'occhio i coni per poterli rimuovere immediatamente dalla fonte di calore quando si sono aperti.

"Blow up" nel forno

Se non vuoi aspettare a lungo per i tuoi pinoli o rischiare la crescita di muffe, è meglio mettere le pigne nel forno per alcuni minuti per aprirle. Segui le istruzioni seguenti:

Passaggio 1: impostare il forno tra 60 e 80 gradi Celsius.
Passaggio 2: stendi la teglia o la griglia con un po 'di carta da forno.
Passaggio 3: posizionare le pigne sul foglio o ruggine.
Passaggio 4: spingere la lamiera o la griglia con i perni nel forno.
Passaggio 5: attendere qualche minuto.

Nota: dai uno sguardo al forno ogni 2-3 minuti per vedere se le pigne sono già incrinate. Normalmente, le pigne si aprono con una forte crepa - con un forno aderente, è possibile che non si senta il suono.

Rimuovi i pinoli

Una volta aperte le pigne, è tempo di estrarre i pinoli - semplicemente scuotendo o con un po 'più di sforzo ...

Scuotere i pinoli

Spesso i pinoli possono essere semplicemente scossi dai pioli aperti. Tuttavia, alcuni dei nuclei sono così stretti che agitare da soli non è sufficiente. Quindi è richiesto il metodo 2.

Smontare completamente le pigne

Se non riesci a liberare i pinoli agitando i perni, devi smontare completamente questi ultimi. Usa un coltello affilato per questo.

Linea pinoli

Ultimo ma non meno importante, si tratta di liberare i pinoli dalla loro pelle spessa e dura. Sono disponibili due opzioni.

Scaldare in padella

La tostatura in padella è il modo più sicuro e sicuro per rimuovere i pinoli dai loro gusci.

1 ° passo: accendere la stufa (livello alto).
Passaggio 2: posizionare una padella ben rivestita sulla piastra.
Passaggio 3: lasciare che la padella si surriscaldi.
Passaggio 4: mettere i pinoli nella padella riscaldata.

Importante: non aggiungere grasso: i pinoli sono generalmente asciutti, cioè senza torrefazione!

Passaggio 5: attendere che i nuclei diventino gialli dorati. Quindi hanno finito.
Passaggio 6: trasportare i pinoli su un piatto.
Passaggio 7: lasciare raffreddare i nuclei per alcuni minuti.
Passaggio 8: staccare le shell: funziona senza problemi.

Nota: dopo la tostatura, dovresti goderti immediatamente i pinoli.

schiaccianoci

Anche se ti consigliamo esplicitamente sulla variante 1, per completezza, vorremmo anche descrivere il secondo metodo che puoi usare per liberare i pinoli dai loro gusci.

Vesti i chicchi con uno schiaccianoci tradizionale. La procedura è identica a quella per le balene o le noci del Brasile. Tuttavia, i pinoli sono molto più piccoli. Quindi preparati per un affare piuttosto complicato in questo momento.

Avvertenza: non tentare mai di rompere i pinoli con i denti, altrimenti atterrerai rapidamente dal dentista. I gusci sono più duri del tuo smalto - questo sarebbe semplicemente spazzato via. Anche la corona dentale potrebbe rompersi.

Suggerimento: non gettare le pigne vuote: usale come decorazione. Se lasci i coni naturali o decori con spray decorativi (ad esempio oro, argento o neve artificiale) dipende da te.

Categoria:
Cucire Baby Gown - Guida fai-da-te gratuita per principianti
Poncho in maglia stesso - istruzioni gratuite per i principianti